Vegetalmente Sani

La frutta è una delle componenti più caratteristiche della dieta mediterranea ma, non per questo, conosciuta a fondo.

Cercherò in questo articolo di riassumere brevemente le caratteristiche nutrizionali dei frutti più comuni divisi in 3 gruppi.


Sono considerati aciduli quei frutti che, a maturazione completata, producono acidi organici che ne favoriscono la conservazione. Ad essi appartengono gli agrumi:

  • Arancia (34 KCal/100g): ricca in vitamina C e sostanze antiossidanti. E’ un potente battericida.
  • Limone (11 KCal/100g): ricco in vitamina C. E’ battericida e antidiarroico.
  • Mandarino (72 KCal/100g): ricco in vitamina C, A e B. E’ battericida, regola la pressione e protegge le mucose.

 


La frutta acidulo-zuccherina è quella più largamente consumata e possiede un sapore più dolce della frutta acidula:

  • Albicocca (28 KCal /100g): ricca in vitamina A e C, ha molti sali minerali. E’ antianemica e se secca, è lassativa.
  • Anguria (15 KCal/100g): è il frutto a maggior contenuto di acqua, ha proprietà antiossidanti (presenza di carotenoidi).
  • Banana (65 KCal/100g): vitamina A, B, C e E e sali minerali (specie potassio, fosforo, rame e calcio). E’ antiacida e antidepressiva.
  • Cachi (65 KCal/100g): molto zuccherino, con vitamine C ed A. Ha proprietà antiossidanti e numerosi sali minerali.
  • Ciliegia (38 KCal/100g): lassativa e diuretica, disintossicante. Contiene vitamine A e C, sali minerali ed antiossidanti.
  • Fico (47 KCal/100g): molto zuccherino, ricco anche in vitamina A e minerali. E’ lenitivo del sistema respiratorio.
  • Fragola (27 KCal/100g): rinfrescante, diuretica e benefica per fegato e reni ed antiossidante. Contiene vitamine C, E, B, K, e sali minerali.
  • Mirtillo (25 KCal/100g): E’ antiossidante, migliora la circolazione e la vista.
  • Kiwi (44 KCal/100g): Contiene vitamina C e sali minerali. E’ lassativo e migliora la circolazione.
  • Mela (45 KCal/100g): è il frutto più comune, anticolesterolizzante e antidiabetica, diuretica, regolarizzatrice dell’apparato digerente. Contiene fibre, vitamine e sali minerali.
  • Melone (30 KCal/100g): rinfrescante, diuretico, lassativo. Contiene vitamina C e vitamina A (antiossidante).
  • Pera (41 KCal/100g): ha poche vitamine e molti sali minerali. E’ depurativa. Se cruda è astringente, se cotta è lassativa.
  • Pesca (27 KCal/100g): contiene vitamine A, B, C, E, K e molti sali minerali. Antiossidante rinfrescante e detossificante, lassativa e diuretica.
  • Prugna (42 KCal/100g): contiene vitamine A, C e K e sali minerali. E’ antiossidante e lassativa (specialmente secca).
  • Uva (61 KCal/100g): vitamina A, B e C, sali minerali e fibre. E’ antiossidante, diuretica, lassativa e decongestionante del fegato.

 


L’ultimo gruppo, infine, comprende la frutta secca oleosa:

  • Arachide (598 KCal/100g): contiene proteine, vitamina E e fibra. E’ antiossidante, ricca di lipidi (specie acido oleico).
  • Castagna (165 KCal/100g):contiene sali minerali, vitamine A, B, C e D. E’ proteica, riduce l’anemia e la stanchezza.
  • Mandorla (603 KCal/100g): ricca in trigliceridi, ma anche in acidi grassi monoinsaturi benefici. Contiene inoltre sali minerali, vitamine B ed E.
  • Nocciola (655 KCal/100g): proteica, lipidica, con fibre, sali minerali e vitamine (specie E e B). E’ antiossidante, ipoglicemizzante e ipocolesterolizzante.
  • Noce (582 KCal/100g): ha buon contenuto in omega-6. E’ in arginina, sali minerali, vitamine B ed E. Ha proprietà antiossidanti e astringenti.
  • Pinolo (595 KCal/100g): contiene acidi polinsaturi (specie omega-6), fibre, sali minerali, vitamina E. E’ antiossidante.
  • Pistacchio (608 KCal/100g): contiene sali minerali, vitamina A, B, C ed E. Piuttosto proteico. E’ antiossidante ed ipocolesterolizzante.

 

 


Pubblicato da Andrea Serra su Alimentazione-Salute.it il 25 gennaio 2012

 


Nota: Per qualsiasi cambiamento della propria terapia o dieta è opportuno e necessario rivolgersi al proprio medico o dietista di fiducia. I proprietari e gli editori di questo sito non potranno essere ritenuti responsabili dell'applicazione, in qualsiasi modo, di indicazioni o informazioni mediche o dietologiche dedotte dal contenuto di questo articolo, che non sono state controllate da un professionista della salute.

Liberatoria: Il testo riprodotto qui sopra è stato acquisito da fonti pubbliche disponibili e consultabili sulla rete Internet, espressamente citate all'interno del documento. L'autorizzazione alla ripubblicazione potrebbe non essere stata richiesta espressamente, ma il contenuto viene messo a disposizione dei visitatori del sito per diffondere e approfondire le conoscenze su prodotti vegetali importanti ai fini di una corretta alimentazione salutare. Si ritiene che ciò costituisca un uso ragionevole di qualsiasi materiale protetto da copyright, nell'ambito dell'obiettivo comune di aiutare, supportare e informare in buona fede. Gli eventuali marchi di fabbrica, i marchi di servizi, i nomi depositati e i prodotti citati nel presente articolo e/o sito sono protetti e riconosciuti ai rispettivi proprietari a livello nazionale o internazionale.